Avanzamento Lavori

SCARICA BROCHURE

Gestione, Controllo, Sicurezza

Monitorare un cantiere utilizzando una pianificazione ottimizzata permette di risparmiare tempo, denaro ed energia. Generando e aggiornando modelli bi-tridimensionali si possono documentare i progressi e rilevare le irregolarità. Oggi lo stato dei cantieri è documentato senza un metodo sistematico e valutazioni che determinino la corrispondenza tra realtà e piano di lavoro. GLOBI Hi-Tech Srl propone un sistema che registri regolarmente lo stato di un cantiere, con l’aiuto di telecamere installate in modo permanente, con immagini aeree catturate da aeromobili telecomandati da diverse angolazioni e con l’ausilio della sensoristica oggi disponibile dal multispettrale al termico.

Un modello 3D temporale viene generato con i dati raccolti e  semanticamente valutato confrontandolo col piano dei lavori, rendendo possibile la rilevazione di deviazioni significative. Il post-processing permette di sovrapporre esattamente i piani di lavoro sulle immagini acquisite distinguendo le strutture permanenti e ciò che è apparecchiatura di cantiere quali gru o furgoni. I committenti della costruzione possono così continuamente adattare la loro pianificazione alle esigenze attuali.

Far vedere un luogo che normalmente è chiuso al pubblico, è una perfetta operazione di comunicazione permettendo in ogni angolo del mondo di vedere l’evoluzione del sito. Le immagini possono essere visibili su un sito web, trasmesse via streaming in tempo reale ad utenti privati. Questo tipo di operazione oltre a mostrare l’avanzamento tecnologico, il progredire dei cantieri e l’avvicinarsi ad un appuntamento che è la chiusura lavori può essere inteso anche come piano di trasparenza nei confronti di investitori, amministrazioni etc. Le riprese possono essere effettuate durante l’ora di pausa del cantiere così da poter operare in piena sicurezza.

Case study: La frana della Sill

Svolgimento Operativo

Le riprese sono pianificate di concerto col committente, una tantum o a cadenza regolare a seconda dell’esigenza. Programmare lo stesso rilievo in momenti diversi e sullo stesso piano di volo comporta un risparmio nelle attività di controllo e sicurezza del sito con conseguente riduzione dei costi.

Valore Aggiunto

Il sorvolo aereo da SAPR (sistema aeromobile a pilotaggio remoto) garantisce strumenti rapidi ed efficaci per la sicurezza e la pianificazione dei lavori su pareti e/o fronti franosi. Possono essere realizzate mappature con precisione millimetrica e creati progetti ad hoc a supporto della gestione della sicurezza dei lavoratori.

Documentazione

Operazioni di sorvolo periodiche permettono di generare una documentazione più consistente e affidabile, utile per monitoraggi a medio termine. La gestione più efficiente delle attività in programma garantisce un reporting finanziario ottimizzato.

avanzamento3

Avanzamento Lavori

l monitoraggio dell “Avanzamento Lavori” prevede la comparazione di due o più immagini aeree dello stesso sito e con medesimo piano di volo (angolo di ripresa, risoluzione al suolo, altezza di volo etc.) per ottenere modelli del sito sia fotografici, sia termici o multispettrale, sia della superficie del terreno differenti tra loro solo per la variabile temporale. Le variazioni, valutate per fotointerpretazione o algoritmi di change detection, descrivono e quantificano inequivocabilmente lo stato delle attività. la chiave del prodotto è la rigorosità e la customizzazione sulle reali esigenze

1. Il primo step è l’acquisizione rogorosa di dati aerei a cadenza regolare del sito, il post processing fotogrammetrico e la registrazione a terra con punti di controllo.

2. Segue la validazione dei modelli realizzati mediante algoritmi di Image Correlation che sovrappongono i mosaici ottenuti in tempi diversi pixel by pixel. Il valore di confidenza indica la correttezza del rilievo e il passaggio alla fase successiva.

3. Il terzo step è la Change Detection in cui si analizzano in dettaglio le variazione tra i modelli al tempo T0 e T1, determinando le corrispondenze mancanti quali presenza/assenza di strutture, variazioni dimensionali etc

4. L’analisi successiva entra nello specifico delle variazioni, prendendo in considerazione per ogni modifica di interesse più scene di ripresa, più sorgenti, più elementi in generale, come i modelli del terreno oltre alla radiometria.

5. L’ultimo step è definito Site Model Updating, le variazioni di interesse vettorializzate ed inserite nel nuovo modello.

Il Telerilevamento aereo di prossimità nei cantieri

Le attività di ispezione o monitoraggio via drone consentono di individuare in modo mirato e preventivo le aree di una struttura in cui è necessario un intervento, con una grande riduzione dei tempi (e quindi dei costi) in fase di manutenzione. Evitano l’impiego dispendioso e potenzialmente pericoloso di personale specializzato che lavora su ponteggi e impalcature e superano i limiti di accessibilità degli interventi umani. Inoltre forniscono una visione d’insieme della struttura da monitorare o ispezionare completa e approfondita

SCARICA BROCHURE
CONTATTACI

Sede legale e operativa

GLOBI Hi-Tech

Corso Aurelio Saffi 7/3
Genova
Italia

info@globi.com

Sede Operativa Sardegna
S.P. 55 Porto Conte/Capo Caccia, km. 8,400
Località Tramariglio
07041 Alghero (SS)

Sede Operativa Trentino Alto Adige
Via Siemens, 19
39100 Bolzano (BZ)

CONTATTACI

Nome *

Email *

Azienda *

Oggetto

Messaggio